Cos'è il Modem-Router COS'E' UN MODEM-ROUTER
Cos'è un Router
Il Router è un Dispositivo Elettronico che abbinato al Modem in un unico apparato di Rete il "Modem-Router", ne consente l'utilizzo indipendentemente dall'esistenza di una connessione a Internet e può essere utilizzato per realizzare reti informatiche, da una Rete LAN Domestica ad una LAN Aziendale, per l'Instradamento dei Pacchetti Dati da e verso i Nodi, quali Smartphone, Tablet, Console Giochi, PC, Hard Disc, Stampanti, ecc., facenti parte dello stesso Network. Il Router funge da Intermediario tra tutti i Device collegati alla Rete LAN e si occupa di Organizzare e Indirizzare i Flussi di Dati da un dispositivo all’altro.
In altre parole il Router ha la funzione di Instradare i Dati fra sottoreti diverse in una Rete Informatica, dopo averli Commutati e suddivisi in Pacchetti.

Nello specifico è un Nodo interno alla Rete deputato alla Commutazione Traduzione di Livello 3 nel Modello ISO/OSI o Internet nel Modello TCP/IP e si occupa quindi della gestione e indirizzamento dei pacchetti dati in arrivo o in uscita da uno o più nodi di una Rete Informatica Locale come una Rete LAN Domestica o Aziendale.
Il Router è visto come un dispositivo di interfacciamento tra diverse sottoreti eterogenee e non, che ne permette la interoperabilità detta Internetworking a livello di indirizzamento.

I Router che incorporano funzionalità di Access Point per Reti Wi-Fi e il Modem per un collegamento diretto ad Internet, sono detti:
Modem-Router Wi-Fi.

Funzionamento del Modem-Router Wi-Fi:
Per descrivere al meglio il Funzionamento del Modem-Router Wi-Fi, possiamo paragonare il Modem ad un Traduttore di Linguaggio ed il Router ad un Postino addetto a smistare la corrispondenza.

Il Modem-Router Wi-Fi ha un Sistema Operativo ed una Memoria su cui sono archiviate le Tabelle di Indirizzamento le Routing Table che consentono ai Pacchetti di Dati di conoscere i Percorsi della Rete e di scegliere quelli più brevi per giungere a destinazione.

Il Modem-Router Wi-Fi mette in comunicazione due o più sottoreti, garantendo loro l'Interoperabilità Sistemica di indirizzamento dei pacchetti dati su Rete LAN che Internet.


Differenze tra il Modem e il Router:
Innanzitutto bisogna precisare che sono due dispositivi che svolgono mansioni differenti su due Reti Differenti, uno sulla Rete Internet il Modem che utilizza il Protocollo TCP/IP e l'altro su Rete Domestica o Aziendale LAN il Router il quale utilizza il Protocollo ISO/OSI, i due dispositivi sono stati uniti in uno unico per ragioni pratiche nell'utilizzo.

Modem:
Se dobbiamo esclusivamente collegarci ad Internet, ci basterà un Modem con cui tradurre e rendere comprensibili i segnali elettrici della Rete Internet, in linguaggio per i Terminali, traducendoli in Pacchetti Dati in entrata e in uscita tra la Rete Web e gli apparecchi collegati ad esso.

Router:
Se invece dobbiamo collegare varie Macchine tra loro affinché possano dialogare e scambiare dati, necessitiamo di un Router che si occuperà di assegnare gli Indirizzi IP Privati con cui contrassegnerà i Terminali e li localizzerà sulla Rete Locale LAN per poter organizzare e instradare loro i Flussi dei Pacchetti di Dati.

Modem-Router Wi-Fi:
Il Modem-Router è maggiormente diffuso perché, si possono usare contemporaneamente due funzioni essenzialmente fondamentali quali sono, il Collegamento tra dispositivi diversi come Smartphone, Tablet, Console Giochi, PC, Hard Disc, Stampanti, ecc., all'interno di una Rete Domestica LAN con la funzione di Router e il collegamento con la Rete Esterna Internet con la funzione Modem.
Home          Novità          Istruzioni          Links


Clicca nel Box e Digita le Parole da Cercare
Pubblicità
Pubblicità
TUTTOCHIARO
TUTTOCHIARO
Il sapere non è mai stato così chiaro
Copyright © 2015-2035 by "S.I.S"  ·  All Rights reserved  ·  www.tuttochiaro.eu